Veramente facile da maneggiare, il Chill Out si comporta bene su tutti i terreni ed è senza dubbio uno sci eccellente per fare progressi fuoripista. Il suo rocker è molto proporzionato e lavora molto bene, aiutando nella manovrabilità generale e permettendo allo sciatore di galleggiare facilmente nella neve fresca. Molto ben bilanciato e confortevole, questo sci è rassicurante sia sulla neve che sul ripido: anche sul molto ripido, rimane uno sci manovrabile e la sua leggerezza aiuta molto. La sua performance è insufficiente soltanto sulla neve rigelata, dove la sua leggerezza diventa un problema: lo sci trema leggermente quando acceleriamo a fondo. Frontiside vi dimenticherete di avere questo sci ai piedi e carverà senza che ve ne accorgerete. Uno sci che si comporta egregiamente dappertutto senza essere troppo esigente. Il Chill Out è fatto per una vasta tipologia di sciatori quelli che amano tutta l'area sciabile e vogliono andare sia sul ripido che fuorispista.